Prenota ora

Salerno

La leggenda sulla fondazione di Salerno narra di un gruppo di Maestri, che, dopo un lungo e spossante peregrinare in cerca di una terra da amare, finalmente la trovarono e vi posero la loro dimora. E dopo avervi dimorato appena due anni, interpretando la scienza d'Ippocrate e volgarizzando a molti discepoli la scarsa scienza della medicina; fecero venire cento sorti di spezie dalla Francia a dall'Arabia perché i semi vi germogliassero e si diffondessero vivificati dalla sua eterna primavera. Squarciando il velo del mito emerge Salerno, una città stupenda, situata al centro del golfo omonimo e bagnata da un mare d'incomparabile bellezza sia per le spiagge, sia per l'incantevole panorama. Splendida regina, tra due coste ineguagliabili: la Costiera Amalfitana e quella Cilentana.

Luci d’artista Salerno

Da novembre alla fine di gennaio di ogni anno le notti della città di Salerno sono illuminate da cinque gigantesche opere d’arte luminose realizzate da famosi artisti della luce. Cinque e veri capolavori, installati negli angoli più suggestivi ed attraenti della nostra città. leggi il resto

Piazza Sant’Agostino Salerno

Una piazza futuristica e antica al tempo stesso, grazie a quel chiaro riferimento alle antiche mura della vecchia città che è il portale centrale, in travertino romano, rappresentazione in chiave moderna della porta d’accesso al centro storico cittadino. Piazza S.Agostino, … leggi il resto

Palazzo di città Salerno

Il Palazzo di Città di Salerno fu inaugurato nel 1936. Sorge su una superficie di circa 5000 m² ed è a quattro piani di altezza, con porticato all’entrata. L’edificio fu progettato dall’architetto Camillo Guerra ed ha un’architettura in tipico stile … leggi il resto

Chiesa San Giorgio Salerno

San Giorgio costituisce la più bella chiesa barocca esistente a Salerno, ricca di affreschi di altissima qualità. Fino alla soppressione postunitaria, faceva parte dell’omonimo convento di suore benedettine, oggi trasformato in caserme della Guardia di Finanza e dell’arma dei Carabinieri. … leggi il resto

Chiesa San Benedetto Salerno

La Chiesa e il monastero di San Benedetto sorgevano in origine sull’ “Orto Magno” presso le mura della città. La prima notizia della loro esistenza risale all’868, quando vengono citati in un atto giuridico che attribuiva alcune terre al convento. … leggi il resto

Giardini della minerva Salerno

Il giardino si sviluppa a ridosso delle mura occidentali della città medioevale lungo il corso del torrente Fusandola. Gli orti risultano di proprietà della famiglia Silvatico fin dal XII secolo, ma è nel 1300 che il maestro della scuola medica … leggi il resto

Acquedotto medievale di Salerno

L’acquedotto medievale di Salerno è stato eretto nel IX secolo per approvvigionare d’acqua il monastero di San Benedetto, presso le mura orientali. È costituito da due rami: uno proveniente dalle colline a nord, l’altro dalle alture ad est della città; … leggi il resto

Teatro Verdi

Il Teatro Giuseppe Verdi di Salerno è un teatro a struttura lignea dell’ottocento con quattro ordini di palchi ed un loggione. Fu progettato nel 1863 per volontà di Matteo Luciani, primo sindaco della città dopo l’Unità d’Italia. Il progetto definitivo … leggi il resto

Villa comunale di Salerno

La Villa Comunale di Salerno fu progettata nel 1874 all’ingresso della città scendendo da Vietri sul Mare. L’architetto Casalbore la progettò intorno alla famosa fontana detta di “don Tullio” (o di Esculapio), realizzata nel 1790 per dare ristoro ai viaggiatori … leggi il resto

Duomo di Salerno

La cattedrale di Salerno, dedicata a Santa Maria degli Angeli e all’apostolo Matteo, patrono di Salerno, è una cattedrale in stile romanico dell’XI secolo. Il duomo di Salerno fu costruito tra il 1080 ed il 1085 dopo la conquista della … leggi il resto

castello Arechi

Il Castello di Arechi è un castello medievale, situato ad un’altezza di circa 300 metri sul livello del mare, che domina la città ed il golfo di Salerno. È detto di Arechi perché la costruzione di questa fortificazione si associa, tradizionalmente, al duca longobardo Arechi II. leggi il resto

Link utili

Costiera Amalfitana Pompei Costiera Sorrentina Paestum Costiera Cilentana

IL B&B

Il nome di questo B&B è un omaggio ad Adelberga, principessa longobarda,figlia di Ansa e Desiderio,re dei Longobardi. Fu sposa di Arechi II, con il quale Desiderio combinò un matrimonio strategico per assicurare il suo potere in Italia. Desiderio stesso lo proclamò Duca di Benevento nel 758. Il BeB Adelberga è situato nel centro storico di Salerno in uno dei rioni più antichi della città.

SALERNO

La leggenda sulla fondazione di Salerno narra di un gruppo di Maestri, che, dopo un lungo e spossante peregrinare in cerca di una terra da amare, finalmente la trovarono e vi posero la loro dimora. E dopo avervi dimorato appena due anni, interpretando la scienza d'Ippocrate e volgarizzando a molti discepoli la scarsa scienza della medicina...

I SERVIZI

  • wifi gratuito
  • colazione inclusa
  • tv digitale in camera
  • camere climatizzate
Prenota ora